S.S. 155 Maddalena, 110 - Alatri (FR)

Addio al supporto per Internet Explorer nel 2022

Addio al supporto per Internet Explorer nel 2022

Il 15 giugno 2022, dopo più di 25 anni dall’uscita, daremo l’addio ad uno dei browser più famosi del mondo: Internet Explorer.

Ormai sembrava una decisione inevitabile, dato il crollo dell’utilizzo del browser, che è passato dal 90% del mercato dagli anni 2000 al 5% odierno, e soprattutto dall’introduzione di Microsoft Edge nel 2015.

Internet Explorer era ormai diventato oggetto di prese in giro e meme sulla rete, che lo consideravano un browser lento e poco funzionale, ed in particolare molti dicevano di utilizzarlo solo per scaricare Google Chrome.

È per tutti questi fattori che il 15 giugno del 2022, Microsoft smetterà di fornire supporto a Internet Explorer, ed inoltre il software non sarà più compatibile con i vari servizi Microsoft, quali Outlook, Office, OneDrive, ecc.

Internet Explorer non sarà più presente nelle versioni di Windows 10 ad eccezione delle versione Enterprise, dedicate ad ospedali ed organizzazioni.

Questa scelta farà cadere nell’oblio uno dei browser più famosi della storia, che non riceverà più aggiornamenti di sicurezza da parte di Microsoft, che cercherà di portare Microsoft Edge agli antichi splendori del suo predecessore.

Tra circa un anno daremo l’addio ad Internet Explorer, uno dei browser che ha fatto la storia di internet e che ha raggiunto picchi del 90% di utilizzi ai suoi tempi d’oro, mentre oggi la percentuale è scesa solo al 5%.

Lascia un commento

Privacy Preferences
When you visit our website, it may store information through your browser from specific services, usually in form of cookies. Here you can change your privacy preferences. Please note that blocking some types of cookies may impact your experience on our website and the services we offer.